Impresa di pulizie

Una piattaforma, non solo un gestionale

Di 25 Febbraio 2020 Nessun Commento
gestionale pulizie

La piattaforma gestionale per le imprese di pulizie

Scegliere di avere la tua impresa a portata di click

Perché parlare di piattaforma gestionale per imprese di pulizie e non di “semplice” gestionale ERP?

La piattaforma è quel luogo, univoco, tramite cui controllare diversi aspetti della propria impresa di pulizie. Una piattaforma non è solo un gestionale, termine che a confronto risulta fin riduttivo, ma può essere considerato un vero e proprio modo di ripensare i processi di lavoro all’interno della propria impresa.

Una piattaforma gestionale per la digitalizzazione della tua impresa di pulizie

Non è la prima volta che lo diciamo, ma vale la pena di ribadirlo: la digitalizzazione non è solo un passaggio al digitale di azioni e processi che prima venivano compiuti meccanicamente, tramite azioni ripetute, o tramite carta e simili mezzi analogici. Ormai non è più possibile pensare che la digitalizzazione sia solo questo. In primo luogo non avrebbe senso e tra l’altro non renderebbe possibile una vera e propria distinzione rispetto a tutti gli altri.

Sono numerose le imprese che stanno compiendo la strada della digitalizzazione, anche grazie ai bonus statali, ma è il modo in cui si pensa alla digitalizzazione che deve cambiare; per renderci unici.

Bisogna prendere i nostri punti di forza, ciò che sappiamo fare bene, che ci rende diversi dai nostri competitor, e potenziarli al massimo. Come? Tramite il ripensamento dei processi in digitale. Quello di cui si parla è un vero e proprio miglioramento, non solo un semplice “copia e incolla”, che anzi, potrebbe anche non produrre benefici economici e sociali.

La trasformazione digitale sta cambiando completamente il nostro modo di approcciarci al lavoro, sono diverse le aspettative e le risposte che possiamo fornire al mercato.

Intorno a noi questi temi vengono trattati dai governi e da istituzioni internazionali, le nostre aziende vivono in questi contesti e ad essi devono approcciarsi. L’obiettivo? Imparare a governare il cambiamento, sfruttarlo per portare innovazione, risparmio economico e ottimizzazione. Come farlo? Con gli strumenti giusti.